Appunti di storia della fisica nucleare

Appunti di storia della fisica nucleare


3 Lezione numero 1
14 Aprile 2000

Introduz ione . Te rminologia. Unità e dime nsioni. Il raggio de l nucle o. La distribuz ione di carica e le ttrica ne l
nuc le o .

Introduzione.
La fisica nucleare nasce nel 1896 con la scoperta di Becquerel della radioattività; diventa infatti da quel momento
chiaro che lo studio della struttura della materia deve passare ad un livello più profondo di quello raggiunto dalla fisica
atomica. Tra il 1940 e il 1960 diventerà poi evidente che esiste un livello ancora più profondo, di cui oggi si occupa
quella branca della fisica oramai nota col nome di fisica delle particelle (o fisica delle alte energie). Sebbene dunque la
fisica nucleare non rappresenti più la frontiera più avanzata nell’indagine sulla struttura della materia, tale disciplina
fornisce ancora grandi contributi sia legati alla modellizzazione teorica della natura che al campo più squisitamente
applicativo.

Terminologia.
Un po’ di terminologia iniziale è quantomeno obbligatoria. Come è noto un atomo è una struttura che può essere
indicata con il numero Z, detto numero atomico, che rappresenta il numero di cariche positive presenti nel nucleo o,
indifferentemente, il numero di elettroni. La più classica esperienza con la quale si misura il numero atomico Z è
...

Continua a leggere

Tipologia di contenuto: 
Appunti
Facoltà: 
Ingegneria
Materia: 

Aggiungi un commento

Accedi o registrati per inserire commenti.