Appunti sul modello a shell

Appunti sul modello a shell


29 Lezione numero 6
5 Maggio 2000

Il mo de llo a s he ll. De c a dime nt i ra dio a t t iv i. Il de c a dime nt o α
αα α.

Il modello a shell.
Il modello a shell a particella indipendente riesce a descrivere in maniera abbastanza soddisfacente la situazione in cui
un solo nucleone rimane al di fuori di una shell chiusa ma se già ci si trova a dover affrontare la situazione in cui due
nucleoni rimangono fuori dall’ultima shell chiusa il modello sarà in grado solo di fornire delle stime; siccome poi ai
livelli eccitati contribuiscono ai infatti tutti i nucleoni esterni (e si parla infatti di nucleoni di valenza), il modello in
questione non riesce a descrivere tutti i livelli eccitati ma solo quelli minori. Per quanto riguarda il momento di dipolo
magnetico sono importanti i termini l ed s del nucleone più esterno; naturalmente è anche importante definire se il
nucleone esterno è un protone oppure un neutrone in quanto per il protone si deve tener conto di g
l e di gs mentre per
qua nto r i gua r da i l ne utr one s i de ve te ne r c onto s ol o di g
s. Tenendo conto che sia per il neutrone che per il protone si
avranno le due possibilità seguenti:
 
  
 
+ =− =
2 1 2 1
l jl j

...

Continua a leggere

Tipologia di contenuto: 
Appunti
Facoltà: 
Ingegneria
Materia: 

Aggiungi un commento

Accedi o registrati per inserire commenti.