messaggi,testi e telefonia

i testi vengono codificati assegnando a ogni lettera numero ricavato da una tabella ( ASCII). Dato che la codifica ASCII prevede 253 posizioni, per codificare una singola lettera sono necessari 8 bit ( 2⁸ = 256).








codificare le lettere più frequenti con una minor numero di bit e quelle meno frequenti con un numero di bit maggiore
dato che così facendo non avremmo un numero costante di bit per ogni lettera, per evitare ambiguità, si dovrà fare attenzione affinché i codici preti non coincidano quella parte iniziale dei codici lunghi. Una codifica di questo tipo viene prodotta dall'algoritmo di Huffman.

La codifica di una semplice frase, che, originariamente è composta da 26 caratteri = 288 bit.

Nonostante questo metodo permetta questi eccellenti risultati, non prevede perdita di informazione: è una compressione lossless, senza perdita.

La compressione GIF
La compressione GIF ( graphic interchange format) consiste nel limitare a un certo numero i colori di un'immagine, scartandone altri. L'operazione causa un impoverimento informativo dell'immagine originale: si tratta quindi di una compressione a perdita ( lossy).

I colori più frequenti, generalmente primi 256, vanno a formare la tavolozza base. Tutta la foto verrà trattata usando solo i colori della tavolozza, ciascuno dei quali viene codificato con 8 bit (=1 byte). I colori rari, quelli oltre 256 non verranno impiegati e, al loro posto verrà usato il colore della tavolozza che gli si avvicina di più....

Continua a leggere

Tipologia di contenuto: 
Riassunto
Materia: 

Aggiungi un commento

Accedi o registrati per inserire commenti.