• Il pitagorismo è un movimento filosofico scientifico sviluppato nel quinto secolo avanti Cristo, dagli immediati seguaci di Pitagora. La scuola pitagorica, alla quale erano ammesse anche le donne, imponeva agli adepti inosservanza del celibato, la comunione dei beni, nonché regole, divieti pratiche di purificazione del corpo dell'anima. Tra queste ebbe particolare importanza la musica, che occasionò la scoperta del rapporto numerico che governa l'altezza dei suoni. È probabilmente da queste prime esperienze che si sviluppò l'interesse dei pitagorici per l'aritmetica, da essi intesa come la teoria dei numeri interi.