• È utile per un'adeguata critica conoscere il vario bagaglio tecnico culturale affluito nell'immenso mondo della poesia dantesca, ma questo lavoro di paziente ricerca ha il solo scopo di comprendere quella poesia e va sempre rapportato, comunque, alla mirabile espressione artistica che reca impressa la grande orma del suo creatore. Ciò che qui ci interessa è individuare il riuscito rapporto di coesistenza tra dottrina e poesia, cercando di determinare se nel poema di Dante e si sta unità tra le cosiddette parti strutturali e quelle schiettamente poetica...

  • Il periodo pittografico è caratterizzato dalla raffigurazione di cose e concetti. Consenti di trasformare il disegno figurato in disegno simbolico. questi segni diversamente combinati consentivano di comunicare idee e sensazioni. Con il periodo ideografico il disegno viene usato per indicare un oggetto o un pensiero. Con il periodo fonetico inizia la scrittura dell’alfabeto in cui ogni segno corrisponde ad uno dei suoni di una lingua. Gli elementi costitutivi della lettera alfabetica sono le aste e i tratti terminali, i cui diversi disegni ne determinano lo stile. La struttura delle aste può essere retta, curva, spezzata o mista. I tratti terminali (o grazie) sono posti a decorazione e sono detti tratti decorativi. I tratti terminali non sono indispensabili.