• Sistema immunitario in relazione all'interazione proteina-ligando più descrizione dell'actina e della miosina nel muscolo. La risposta immunitaria utilizza una serie di cellule e proteine specializzate. Alla risposta immunitaria contribuiscono una varietà di leucociti (globuli bianchi), compresi i macrofagi e i linfociti, che derivano tutti da cellule staminali indifferenziate presenti nel midollo osseo. La risposta immunitaria viene prodotta da due sistemi complementari, cioè i sistemi umorale e cellulare. Il sistema immunitario umorale è diretto contro le infezioni batteriche e i virus extracellulari, ma può rispondere anche a singole proteine introdotte dall’organismo. La risposta immunitaria umorale è mediata da proteine solubili dette anticorpi o immunoglobuline (Ig). Esse sono prodotte dai linfociti B.

  • I vaccini agiscono stimolando il nostro sistema immunitario a produrre anticorpi (sostanze prodotte dal corpo per combattere le malattie), senza che in realtà si manifesti la malattia. I vaccini attivano il sistema immunitario a produrre i propri anticorpi contro la malattia, come se il corpo fosse stato infettato da essa. Questo è chiamato “immunità attiva“. Se la persona vaccinata poi entra in contatto con la malattia stessa, il suo sistema immunitario la riconoscerà e immediatamente produrrà gli anticorpi necessari per combatterla.